Serie D girone H Brindisi-Foggia. Mister Corda passa all’attacco.

Featured Video Play Icon

Oggi durante la presentazione della gara di domani pomeriggio allo stadio Franco Fanuzzi, Brindisi-Foggia, l’allenatore Ninni Corda, ha denunciato un atteggiamento ostile da parte degli organi Federali, nei confronti della città e della squadra di Foggia. Un atteggiamento non certamente nuovo, iniziato lo scorso anno, con la vecchia proprieta, in serie B, che prosegue in questo di serie D con una nuova proprietà. Lo scorso anno, potevamo pensare che lo scorso anno, l’atteggiamento fosse dovuto alle faccende giudiziarie della famiglia Sannella, proprietà andata via, squadra retrocessa in Serie D e acquistata da una nuova proprietà. Malgrado questo passaggio, si continua a vedere dei comportamenti offensivi di organi e tesserati federali. Guidati da qualcuno a cui Foggia è antipatica, da fastidio e si teme il suo crescente. Personalmente sono molto d’accordo con quanto detto da Mister Corda e credo sia doveroso da parte del Sindaco che rappresenta tutta la comunità, di fare la voce grossa, e di schierarsi al fianco di Felleca e fare la voce grossa contro chi offende i Foggiani e Foggia. È giunta l’ora di smetterla e di rispettare una squadra ed una tifoseria che danno lustro al calcio. Domani si gioca il terzo derby, si gioca in trasferta, su di un campo difficile ed ostico, non vorremmo assistere ad una nuova serie di ingiustizie, da parte della terna arbitrale designata a dirigere questo derby di vertice.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.